Lubrificanti - Aloisio Ricambi Srl

Lubrificanti

Minerali Semi-Sintetici Sintetici

Lubrificanti: quando sostituirlo e cosa acquistare.

Olio lubrificante per auto: quando sostituirlo.
E’ consigliabile sostituire l’olio motore ogni 15.000 km circa sulle auto a benzina, mentre le auto a diesel di ultima generazione possono percorrere fino ai 30.000 km circa prima del cambio olio. Ad ogni modo, il chilometraggio consigliato per la sostituzione dell’olio è specificato da ogni casa costruttrice.

Tipologie di oli motore:
1. Olio minerale: olio di scarse proprietà e dalla durata molto limitata, adatto principalmente a mezzi agricoli.
2. Olio sintetico: è il tipo di olio più utilizzato. E’ un olio adatto sia ai motori diesel che benzina. Può essere utilizzato in un ampia gamma di temperature climatiche.
3. Olio sintetico “Long Life”: olio per motori potenti e moderni sia diesel che benzina. Alto potere lubrificante in tutte le condizioni, adatto per percorrenze di oltre 30.000 km.

Come orientarsi sulla scelta del lubrificante?
E’ sempre consigliabile l’acquisto del lubrificante consigliato dalla casa costruttrice del veicolo in questione, facilmente rilevabile dal libretto di uso e manutenzione. Ciò non significa che bisogna acquistare il lubrificante con il marchio della casa madre ma è sufficiente acquistare quello con le specifiche richieste.
In commercio esistono vari tipi di oli motore, noi ti consigliamo di non optare per oli lubrificanti troppo economici (o marchi sconosciuti), in quanto potrebbero non essere di buona qualità e potrebbero avere prestazioni ridotte.

Vi proponiamo un piccolo esempio di marchi legati alle case costruttrici:
Audi / VW / Mercedes / Ford / Bmw --> Castrol
Fiat / Alfa / Lancia --> Selenia
Renault / Dacia --> Elf
Citroen / Peugeot --> Total / Erg

Questo è ciò che consigliano le case costruttrici, ma questo non significa che su una auto Fiat sia vietato o dannoso utilizzare un olio Castrol (è importante che i due lubrificanti abbiano le stesse specifiche tecniche richieste).

Infine è importante verificare sempre al momento dell’acquisto che la confezione sia chiusa ermeticamente, in modo che le proprietà dell’olio e la viscosità non siano state alterate dall’aria, e ricorda: non utilizzare residui di olio aperti da diverso tempo!